Covid: in funzione a Torino primo hotspot tamponi rapidi

Su 120 test effettuati

(ANSA) – TORINO, 14 NOV – Sono stati 120 i test naso-faringei eseguiti nella giornata di avvio dell’hotspot per tamponi rapidi allestito a Torino nel parcheggio antistante l’Allianz Stadium. Di questi 25 sono risultati positivi con l’attivazione immediata della procedura di isolamento. A 8 dei pazienti positivi è stato fatto il tampone molecolare di conferma, mentre gli altri 17 sono stati caricati sulla piattaforma Covid regionale come casi certi, secondo quanto previsto dalla circolare del Ministero della Salute che prevede la validità immediata del tampone rapido positivo per i contatti stretti di casi Covid già accertati. L’hotspot, il primo in Piemonte dedicato ai tamponi rapidi, a regime ne eseguirà circa 500. Vi possono accedere, solo con l’auto, gli utenti prenotati dai medici di base. Il "Drive Through Difesa (DTD)" è stato allestito con il supporto dell’Esercito, in particolare dalla Brigata Alpina Taurinense. Vi operano team sanitari militari, personale di Arpa Piemonte e operatori della Protezione Civile regionale. Il progetto è stato realizzato dall’Unità di crisi della Regione e Arpa Piemonte con la collaborazione del Comune di Torino, Juventus Football Club, dell’Asl Città di Torino e del Csi Piemonte. Parte dell’area è stata messa a disposizione da Gtt, l’azienda del trasporto pubblico locale che a Torino gestisce anche i parcheggi a pagamento. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.