Covid: in Gb ‘un Natale diverso, ma famiglie si riuniranno’

Downing Street dice di sperarlo

(ANSA) – LONDRA, 19 NOV – L’emergenza coronavirus imporrà quest’anno "un Natale un po’ diverso" dal solito nel Regno Unito come in altri Paesi, ma il governo di Boris Johnson confida di poter permettere alle famiglie di a riunirsi nei giorni della festa, seppure con certe limitazioni. Lo ha confermato oggi nel briefing di giornata un portavoce di Downing Street, pur rinviando alla settimana prossima le prime indicazioni sui piani messi allo studio – d’intesa con le autorità locali di Scozia, Galles e Irlanda del Nord – d’aggiornamento delle linee guida in vista del periodo natalizio. "Ovviamente continuiamo a tenere i dati sotto controllo in attesa di poter fornire qualche dettaglio in più fra una settimana sulla fase" successiva alla scadenza del lockdown nazionale in Inghilterra il 2 dicembre, ha precisato il portavoce, rispondendo ai giornalisti che gli riportavano i timori di alcuni consulenti medici sul rischio che un allentamento eccessivo delle restrizioni a Natale, anche per pochi giorni, possa innescare una nuova impennata di contagi. "Sarà un Natale un po’ diverso dal normale, ma continuiamo a sperare che le famiglie lo possano trascorrere insieme", ha poi ribadito. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.