Covid, in provincia di Como 158 casi e 9 decessi

Emergenza coronavirus,

L’indice Rt medio in Italia scende ancora leggermente e si attesta a 0.81 (la scorsa settimana era 0.85). È quanto ha comunicato la cabina di regia dell’Istituto superiore di sanità (Iss) riunita oggi, che ha confermato la lenta discesa dei nuovi casi e del numero di pazienti ricoverati, anche se ha avvertito che il quadro complessivo “resta ancora ad un livello critico”.
Una situazione che si rispecchia anche in Lombardia, dove oggi si sono registrati oltre duemila casi, ma dove la pressione sugli ospedali è in calo. Un dato che incoraggia, pur nell’allerta di una estrema prudenza nei comportamenti in vista delle libertà concesse dalla zona gialla.


In provincia di Como oggi si sono registrati altri 158 casi e 9 morti, un dato che porta i contagiati complessivi a 56.327 e i decessi a 2.167. Negli ospedali di Asst Lariana il numero di ricoveri è sceso a 266, così suddivisi: al Sant’Anna sono 198 (di cui 12 in rianimazione), più una persona in attesa al Pronto soccorso Covid. All’ospedale di Cantù ci sono 44 ricoverati, di cui 3 in rianimazione, più 4 in attesa al Pronto soccorso. Sono 19 i pazienti ricoverati a Mariano Comense.
Tornando alla regione Lombardia, conforta anche qui il dato generale dei ricoveri: è costante la diminuzione dei pazienti nelle terapie intensive (-9) e nei reparti (-167). A fronte di 46.840 tamponi effettuati, i positivi sono 2.304 (4,9%). I guariti/dimessi sono 3.545. Sempre alto il dato dei decessi: 57, per un totale complessivo di 32.569 vittime in Lombardia.
Stabili i numeri dei contagi in Canton Ticino. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 62 nuovi casi, ieri erano 69 e nella giornata di mercoledì 68. Si registra un nuovo decesso, mentre i nuovi ricoveri sono dieci.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.