Covid: in Spagna crolla il turismo, -90% su base annua

Dopo le restrizioni imposte a causa impennata contagi

(ANSA) – ROMA, 05 GEN – Gli arrivi di turisti internazionali in Spagna sono diminuiti del 90% su base annua a novembre, secondo i dati ufficiali, dopo che le autorità hanno imposto nuove restrizioni ai viaggi per frenare l’aumento delle infezioni da coronavirus. Lo riferisce il Guardian online. Nei primi undici mesi dell’anno, circa 19 milioni di turisti stranieri hanno visitato la Spagna, il 78% in meno rispetto allo stesso periodo del 2019, ha affermato l’Istituto nazionale di statistica del Paese (Ine). I turisti hanno speso il 91% in meno a novembre rispetto allo stesso mese di un anno fa, ha aggiunto. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.