Covid, inarrestabile la risalita dei contagi in provincia di Como

I contagi totali salgono a 327 mila

Non si ferma, purtroppo, la crescita dei contagi in provincia di Como. Dopo i quasi mille casi registrati venerdì, nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono stati 891. Un numero sempre altissimo, che fa comprendere la gravità della situazione anche sul Lario.
Tutta la Lombardia, diventata zona rossa, è in realtà preda dell’epidemia. L’ultimo bollettino della Regione, diffuso ieri pomeriggio, segnala 46.099 tamponi processati e 11.489 positivi, pari al 24,9%. Praticamente, uno su quattro. Un vero e proprio record (ovviamente in negativo), che forse giustifica più di ogni altra considerazione la decisione del governo di imporre ai lombardi un nuovo lockdown.
I guariti e dimessi, dopo il picco di venerdì – quasi 5mila – sono 1.118 in più. Nelle ultime 24 ore, invece, altri 108 lombardi hanno perso la vita. La situazione dei ricoveri resta molto critica. In terapia intensiva i pazienti salgono a 610 (+40), mentre nei reparti ordinari sono ricoverati 5.813 pazienti (+ 250 nelle ultime 24 ore).
Come sempre, la provincia di Milano è la più colpita: 4.520 i nuovi positivi, dei quali 1.758 in città. Crescono di nuovo i numeri anche a Monza e Brianza, che registra 1.638 contagi in più, e a Varese (1.222).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.