Covid: Israele, 6000 contagi in 24h, record da febbraio

'Situazione allarmante' secondo ministero sanita'

(ANSAmed) – TEL AVIV, 10 AGO – Oltre sei mila contagi di Covid sono stati registrati ieri in Israele, in quello che rappresenta un record negativo da febbraio. Il tasso di positività è salito al 4,84 per cento ed i casi gravi sono circa 400. Il numero complessivo dei decessi è ora di 6.599, dei quali 82 dall’inizio di agosto. Lo ha reso noto il ministero della sanità. Citato dai media, il coordinatore della lotta alla pandemia Salman Zarka ha definito questi dati "allarmanti". "Siamo giunti ad un punto critico per tutti noi: per la nostra salute, per la nostra vita e per l’economia" ha aggiunto. (ANSAmed).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.