Covid: Israele autorizza ingresso vaccini a Gaza

Inoltrate da Ramallah 1000 dosi di Sputnik per lo staff medico

(ANSAmed) – TEL AVIV, 17 FEB – Dopo giorni di incertezza Israele ha autorizzato oggi l’ingresso immediato a Gaza di 1.000 dosi di vaccino Sputnik provenienti dal ministero della sanità di Ramallah. Lo ha riferito la radio militare. Si tratta delle prime dosi di vaccino che giungono nella Striscia dall’inizio della pandemia e sono destinate innanzi tutto allo staff medico. La agenzia di stampa palestinese Maan rileva che in origine l’Autorità nazionale palestinese aveva chiesto ad Israele di autorizzare il trasferimento di 2.000 dosi, ricevute nei giorni scorsi dalla Russia. Acora non è chiaro se un nuovo trasferimento di vaccini sia previsto nel prossimo futuro. (ANSAmed).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.