Covid: Israele estende lockdown fino a domenica mattina

Contrasto Netanyahu-Gantz. Verso allentamento ma decessi a 5mila

(ANSA) – TEL AVIV, 05 FEB – Il governo israeliano ha prolungato l’attuale lockdown fino alle 7 (ora locale) di domenica 7 febbraio. La decisione – che non è stata presa all’unanimità – è avvenuta in una contrastata riunione dell’esecutivo che ha visto lo scontro tra il premier Benyamin Netanyahu e il ministro della Difesa Benny Gantz. Nella stessa riunione è stato stabilito anche l’avvio, a partire dalla stessa data, di un graduale allentamento delle restrizioni le cui modalità saranno esaminate in un nuovo incontro domenica. La scelta finale è stato oggetto di un lungo braccio di ferro tra Netanyahu deciso all’estensione e Gantz convinto che il blocco dovesse finire come previsto questa mattina in mancanza di un chiaro programma di graduale uscita dal lockdown. Il compromesso è stato raggiunto in uno scenario della pandemia che ha visto il numero dei decessi superare la soglia dei 5 mila. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.