Covid: lezioni carbonare in parco Napoli, paura non é salutare

Studenti Rete Scuola e bambini fanno Dad all'aperto

(ANSA) – NAPOLI, 28 NOV – Lezioni carbonare all’aperto anche a Napoli dove gli studenti aderenti alla ‘Rete Scuola e bambini’ si collegano alla Didattica a distanza da luoghi pubblici preferiti alle loro stanzette chiuse. ”Da tempo – spiega uno dei ragazzi della prima liceo che hanno scelto il parco della Floridiana del quartiere Vomero come ‘aula virtuale’ – chiediamo ai nostri insegnanti di alternare le lezioni a casa con incontri, in regime di sicurezza anti contagio, in luoghi all’aperto. La richiesta purtroppo non e’ stata accolta ed allora abbiamo, d’accordo con i nostri genitori, abbiamo deciso di prendere iniziativa e a piccoli gruppi ci ritroviamo in luoghi di verde pubblico a studiare". Intorno ai ragazzi, seduti ai piedi di un grosso pino mediterraneo, bimbi giocano con i propri genitori e anziani si godono la giornata primaverile concessa da questo novembre. " Come si vede – sottolinea una del gruppo – il parco e’ frequentato da molte persone ed allora perche’, tempo permettendo, non possiamo venirci con gli insegnanti tutti i giorni?". "Il diritto all’istruzione – spiega una portavoce dei genitori della Rete – va difeso e siamo disposti a scendere in piazza tutti i giorni, fino a quando le scuole non saranno tutte riaperte Mi rivolgo ai docenti a cui chiedo come fate a non vedere, seduti agli schermi dei computer, le facce dei vostri studenti ogni giorno più spente. La Dad non è scuola e dovreste essere proprio voi a farvi avanti per una battaglia di disubbidienza civile". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.