Covid: media, variante inglese forse in Usa da ottobre

Accertamenti ancora in corso

(ANSA) – WASHINGTON, JAN 1 – La cosidetta variante inglese del Covid potrebbe essere stata presente negli Usa sin da ottobre ed essersi già largamente diffusa. Lo scrivono i media americani, precisando che sono ancora in corso accertamenti sulla sequenza del genoma, dopo la scoperta di almeno tre presunti casi. I risultati sono attesi a giorni. La rivelazione rilancia l’interrogativo su dove sia avvenuta l’alterazione del virus, senza escludere gli Stati Uniti o altri Paesi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.