Covid, Nardella, divieto stazionare in zone movida Firenze

Dalle 18 alle 22 di venerdì e sabato

(ANSA) – FIRENZE, 03 FEB – Un’ordinanza per vietare, il venerdì e il sabato, nelle ore dell’aperitivo lo stazionamento nelle zone a più alto rischio assembramenti del centro di Firenze: ad annunciarla il sindaco Dario Nardella a margine di una conferenza stampa. "Dopo uno scambio di opinioni con il prefetto e il questore – ha detto Nardella – abbiamo deciso di predisporre un’ordinanza che preveda il divieto di stazionamento nelle aree che nell’ultimo weekend sono risultate essere quelle più critiche", ovvero "tutta l’area che racchiude piazza e mercato di Sant’Ambrogio, borgo la Croce, piazza Ghiberti e piazza dei Ciompi. Scriveremo l’ordinanza in questi giorni" e riguarderà "la fascia oraria più critica, cioè quella che va dalle 18 alle 22, sia il venerdì che il sabato". Oltre ai divieti, ha aggiunto Nardella, "resta comunque la necessità che ognuno collabori comportandosi in modo corretto. Non c’è limite che possa vincere la superficialità o la strafottenza di una minoranza di persone che rischia di vanificare il sacrificio di tanti". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.