Covid, nel Comasco superate le duemila vittime

Assistenza o intervento domiciliare di medici dell’ATS per possibili casi di coronavirus, o di casi accertati di coronavirus in cui il medico di base non può intervenire. Mascherine, protezione.

Se a livello nazionale si registra un calo nella curva dei contagi, in Lombardia, e anche nel Comasco, la situazione resta critica.
Non calano i contagi e purtroppo neppure le vittime: oggi altri 13 morti e trecento casi di positività nel Comasco.

Il numero totale delle vittime comasche dall’inizio della pandemia ha superato i duemila (2.011) e i contagiati si avvicinano a 53mila (sono 52.967). Il tasso di positività si alza ancora, è 8.84%, ed è il più alto della Lombardia.

Stabile, ma sempre alto, il numero dei ricoverati negli ospedali di Asst Lariana. Al Sant’Anna di San Fermo della Battaglia ci sono 245 pazienti, di cui 18 in rianimazione, in quello di Cantù sono 55 di cui 6 in rianimazione. Nel nosocomio di Mariano Comense sono 22 i ricoverati. Calano lievemente le persone in attesa ai Pronto Soccorso. Questa mattina ce n’erano 6 all’ospedale Sant’Anna e 10 a Cantù. Il totale complessivo delle persone seguite per il Covid-19 negli ospedali comaschi è 338.


La situazione in Lombardia
Sono stati 97 i morti oggi in Lombardia. Il fattore che fa sperare è che, per il secondo giorno consecutivo, diminuiscono i ricoverati nelle terapie intensive lombarde (-3) e nei reparti Covid (-120). Restano comunque 857 persone in condizioni gravi e 6.703 ricoverati non in terapia intensiva.
A fronte di 57.421 tamponi effettuati (di cui 37.409 molecolari e 20.012 antigenici) sono 3.941 i nuovi positivi (6,8%).

I guariti/dimessi sono, in totale, 616.293 (+3.221) di cui 6.068 dimessi e 610.225 guariti. I decessi in Lombardia dall’inizio del contagio raggiungono il totale complessivo di 30.959.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.