Covid: numeri stabili sul Lario, ma ci sono altri 12 morti e 249 nuovi contagiati

I morti sono 1.536.072

La situazione non peggiora, ma nemmeno migliora in modo sensibile.
Dopo settimane di riduzione evidente in tutti i numeri e in tutte le curve, il calo dei contagi da Covid-19 sembra essersi assestato. Alcuni indici sono ancora positivi, altri meno. E in generale, come detto, la sensazione è che si sia giunti ad una sorta di “stallo”. I 249 nuovi positivi fatti registrare ieri dalla nostra provincia da soli non bastano per dire che la curva sia tornata a salite. Se rapportati in ambito settimanale, infatti, configurerebbero comunque una diminuzione dei contagi seppur – come detto – con meno vigore rispetto alle settimane precedenti.

Ieri poi, anche a livello regionale, si è assistito ad un nuovo calo dei pazienti ricoverati nelle terapie intensive (-21, per un totale di 540) mentre sono aumentati i ricoverati nei reparti non intensivi (+58, per un totale di 4.290). Anche questi numeri indicano in sostanza una situazione di stallo. Come pure è “fermo” il dato delle chiamate al 118 per problemi respiratori: nel territorio di Como, Lecco e Varese, da giorni ormai questo indicatore è stabile intorno alle settanta chiamate al giorno. Nell’ultimo giorno registrato, il 21 dicembre, ad esempio erano state 73.

Non è invece fermo, purtroppo, il numero dei morti in provincia di Como: ieri sono stati 12 i decessi, portando il totale a 1.388. Insomma, dopo settimane di andamento positivo caratterizzato dal segno meno in molti indicatori, ora la situazione sembra immobile, stabilizzata. Anche se a confortare è la percentuale dei positivi sul totale dei campioni fatti, scesa in Lombardia al 7,1%.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.