Covid: presidente Tanzania contro vaccini, ‘pericolosi’

'Non siamo cavie'

(ANSA) – ROMA, 27 GEN – Il presidente della Tanzania, John Magufuli, ha messo in guardia dall’importazione di vaccini anti-Covid affermando che potrebbero danneggiare la popolazione. Lo riporta la Bbc. "Il ministero della Salute dovrebbe stare attento, non dovrebbe affrettarsi a provare questi vaccini senza fare delle ricerche, non tutti i vaccini sono importanti per noi, dovremmo stare attenti. Non dovremmo essere usati come ‘cavie’", ha detto Magufuli. "Le vaccinazioni sono pericolose. Se l’uomo bianco fosse stato in grado di inventare i vaccini, avrebbe dovuto trovarne per l’Aids, il cancro e la tubercolosi ormai", ha aggiunto. Il presidente tanzaniano ha esortato i connazionali a continuare a prendere precauzioni, ma dicendo che il modo migliore per far fronte al virus è rappresentato dalle preghiere e dalla medicina tradizionale, inalazione di vapore inclusa. "Molti Paesi hanno un lockdown, ma in Tanzania non ci sono piani di confinamento e non lo introdurremo mai, perché il nostro Dio è vivo e continuerà a proteggerci", ha detto Magufuli, cattolico ma che non si è espresso sull’allarme lanciato proprio dalla Conferenza episcopale della Tanzania sull’aumento dei funerali dovuti a "una nuova ondata della diffusione del virus", come ha detto in una lettera di ieri. Lo scorso giugno, Magufuli ha dichiarato la Tanzania "libera dal coronavirus". Il suo governo non pubblica da mesi dati ufficiali relativi alla pandemia. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.