Covid: quinta notte di feste di carnevale clandestine a Rio

Affollatissimo ballo fino all'alba nella favela di Vidigal

(ANSA) – ROMA, 16 FEB – Per la quinta notte consecutiva, Rio de Janeiro, considerata la ‘capitale’ del Carnevale in Brasile, ha registrato feste clandestine e folle di persone senza mascherina, nonostante gli sforzi delle autorità locali per cercare di prevenire questi eventi e la diffusione del coronavirus. La maggioranza dei balli illegali sono durati fino all’alba di oggi, secondo il portale di notizie G1. È stato il caso per esempio di un club-ristorante in cima al Morro do Vidigal, una favela nel sud della città. Alle 6:30 del mattino (le 10:30 in Italia), centinaia di persone occupavano ancora diverse piste da ballo. Dall’inizio dell’anno questi spazi sono stati banditi dal Comune di Rio e le discoteche possono lavorare solo con clienti seduti. Un elicottero della Tv Globo ha divulgato immagini in cui si vedono i tre piani del locale a Vidigal praticamente senza spazi liberi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.