Covid: Rutte ammette, Olanda impreparata sui vaccini

Ultimo Paese Ue ad iniziare la campagna domani

(ANSA) – ROMA, 05 GEN – Il premier olandese Mark Rutte ha ammesso l’impreparazione del suo governo sulle vaccinazioni anti-coronavirus. Nonostante le centinaia di migliaia di dosi di vaccino arrivate, l’Olanda comincerà il suo piano domani, ultimo Paese nell’Ue. "Abbiamo ricevuto un vaccino diverso da quello che ci aspettavamo e prima del previsto", ha detto Rutte in Parlamento. Il premier olandese ha spiegato di essere stato colto di sorpresa dall’approvazione, il 21 dicembre, da parte dell’Ema del vaccino Pfizer-BioNtech. "Non siamo preparati a distribuire un vaccino che deve essere conservato a -70 gradi", ha ammesso. (ANSA).

Articoli correlati

1 Commento

  • Avatar
    Rebecca , 6 Gennaio 2021 @ 11:40

    Visto che l’Olanda bacchetta sempre l’Italia per qualcosa, stavolta dovremmo essere noi a bacchettare questi presunti “primi della classe”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.