Covid: Spagna, aumentano ricoveri e morti in Catalogna

510 pazienti in terapia intensiva

(ANSA) – MADRID, 26 LUG – Continua a preoccupare in Spagna il livello di pressione sugli ospedali in atto nella regione della Catalogna a causa del boom di contagi di covid delle ultime settimane: secondo l’ultimo aggiornamento dei dati, ripreso dai media iberici, ora sono più di 500 i posti letto occupati da malati di covid nei reparti di terapia intensiva, un indice di occupazione considerato critico. E aumentano anche i decessi: tra il 16 e il 22 luglio sono state notificate 91 morti, mentre tra il 2 e l’8 luglio ne erano state comunicate 17. La curva dei contagi appare invece in fase di decrescita: l’Rt, che a inizio mese era arrivato all’1,98, è ora invece di 0,91. Anche in diverse altre regioni del Paese la situazione è di allerta per l’alto numero di contagi registrati: tra i territori che hanno già aggiornato i dati oggi, si segnalano l’aumento dei ricoveri in Galizia e Cantabria e un’incidenza ancora in crescita in Andalusia (è superiore ai 500 casi notificati negli ultimi 14 giorni ogni 100.000 abitanti). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.