Covid: stabile il contagio nel Comasco. Tranquilla la situazione negli ospedali

Tamponi Covid a Como

Rimane stabile il contagio da Covid 19 in provincia di Como. Indici ancora buoni, seppur in modo meno sensibile rispetto alla scorsa settimana. In totale comunque la pressione rimane molto bassa, in linea con quello che sta accadendo nel resto della regione Lombardia. Un punto interrogativo rimane invece sui rientri dalle ferie, quando in provincia rientreranno i vacanzieri dalle regioni che oggi sono quelle più colpite e in difficoltà, ovvero quelle che hanno uno sbocco turistico in quanto mete balneari.
Per il momento comunque la situazione nel Comasco è tranquilla.

Sono stabili gli ospedali (14 ricoverati c’erano oggi, 14 il giorno precedente), il pronto soccorso rimane libero dal Covid e anche le chiamate al 118 per problemi respiratori rimangono sotto la soglia di allerta: nell’ultimo rilevamento disponibile, il 16 agosto, erano state 57, 65 il giorno di Ferragosto. Anche a livello regionale gli ospedali sono tranquilli. Nelle ultime 24 ore non ci sono stati ingressi nelle terapie intensive (39 erano i ricoverati e 39 sono rimasti) mentre negli altri reparti si è registrato il calo di un letto, da 320 a 319.

Tornando alla provincia di Como, oggi i nuovi positivi sono stati 40, per un totale da inizio settimana di 70 esattamente come negli stessi giorni della settimana precedente. E pure sul fronte della media giornaliera si evidenzia l’andamento ormai piatto della diffusione della pandemia: oggi la media giornaliera settimanale è scesa ulteriormente a 28 casi quotidiani contro i 29 dei sette giorni precedenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.