Covid:Francia,’virus in calo ma situazione resta fragile’

Ministro Véran: 'Proseguire gli sforzi'

(ANSA) – PARIGI, 20 APR – Il ministro francese della Salute, Olivier Véran, ritiene che da cinque giorni "iniziamo una decrescita dell’epidemia" ma "questa diminuzione resta fragile", perché "siamo sempre ad un livello molto elevato". Intervistato dal quotidiano regionale Le Telégramme de Brest, Véran dichiara che "i casi quotidiani sono diminuiti: eravamo saliti a 40.000, oggi siamo intorno ad una media di 22.000 casi al giorno". "Ma questa diminuzione -.avverte – resta fragile". "Siamo sempre ad un livello molto elevato dell’epidemia e la discesa non è ancora sufficientemente rapida e netta. Dobbiamo proseguire gli sforzi". Rispetto ad una revoca delle restrizioni a metà maggio, il ministro si limita a dire che questo "sarà oggetto di annunci a tempo debito". I dati di Santé Publique France indicano poco più di 29.000 nuovi casi domenica, circa 36.000 sabato e 36.500 venerdì. Ieri, la Francia contava 31.214 ricoveri da Covid-19, di cui quasi 6.000 in terapia intensiva. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.