Cronaca

Cra Cantù, bilancio ok. Raccolti 2,535 miliardi

I dati del 2011
Il 2011 si è chiuso con il segno positivo per la Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù (Cra). I dati dell’ultimo bilancio sono stati illustrati ieri. La raccolta, nel 2011 ha raggiunto quota 2,535 miliardi di euro con un + 2,05% rispetto al 2010. In crescita anche la voce “impieghi e clientela” (finanziamenti concessi): l’anno passato ha fatto segnare la cifra di 1,697 miliardi di euro con un + 4,02% rispetto al 2010. Una crescita che si confronta con il 3,2% del sistema Bcc e con l’1,5% del sistema
bancario nel complesso. Il prodotto bancario lordo, infine, è schizzato nel 2011 a quota 4,233 miliardi (+2,83%).
Inoltre la Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù ha rinnovato il protocollo per l’anticipo della cassa integrazione straordinaria e in deroga. Da maggio 2009 al 31 dicembre 2011 sono stati effettuati 939 anticipi a favore dei dipendenti di 215 aziende, per un importo di 4,891 milioni di euro. Alla fine del 2011 il patrimonio della Cra è di oltre 258 milioni di euro.

Fabrizio Barabesi

Nella foto:
Un’immagine dell’assemblea del 2011 al palasport Pianella di Cucciago
4 maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto