Cremona-Cantù, la partita è a rischio. Anche la Vanoli ferma per il Covid

Basket Cantù Cremona

Nuovo giro di test ieri alla Pallacanestro Cantù, formazione che per l’alto numero di positività al Covid di suoi componenti ha saltato le ultime due partite con Treviso e Trieste.
Ieri si sono sottoposti a un nuovo esame lo staff, i membri del gruppo-squadra risultati negativi e i giocatori Andrea La Torre e Jordan Bayehe.
Nelle prossime ore si attendono i risultati e dall’esito si valuterà se sarà possibile riprendere in qualche modo la preparazione, anche se a ranghi ridotti.
L’ultimo allenamento dell’Acqua S.Bernardo era stato venerdì 23 ottobre, poi lo stop, a poche ore dalla partenza per Treviso.
L’unica certezza in questo momento è quella della guarigione dell’americano Jaime Smith.
La prossima partita con Cremona è in forte dubbio. Oltretutto nella giornata di ieri la Vanoli ha comunicato di aver momentaneamente sospeso l’attività della squadra «a seguito del manifestarsi di sintomatologia compatibile con infezione da Covid-19 in alcuni atleti», come specifica il comunicato del club. Tutto fermo fino a domani, quando sarà reso noto il risultato dei test.

Nella foto, una sfida tra Cantù e Cremona del passato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.