Cresce il livello del Lario, chiusa una corsia del lungolago

Esondazione lungolago

Sale il livello del lago di Como e una delle corsie del girone è stata temporaneamente chiusa poco prima delle 11.

Le acque del Lario questa mattina hanno toccato quota 100 centimetri, in salita. E lentamente, con il passare delle ore, la corsa verso l’alto è proseguita. A causa della forte ondata di maltempo della ore passate, alla fine le acque hanno dunque invaso parte del lungolago, costringendo alla chiusura di una corsia. Inevitabili i rallentamenti della circolazione.

Protezione civile, Polizia locale e settore Reti stanno tenendo monitorata la situazione. L’afflusso a lago è notevolmente più alto del deflusso, in Valtellina continua a piovere e la diga a Olginate è stata completamente aperta.
La Protezione civile ha già preso contatti con la Navigazione Laghi per le misure di sicurezza da adottare (entrare in porto con cautela) ed è allertata per montare le passerelle pedonali in caso di necessità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.