Crescono i numeri dei contagi: a Como aumentano i controlli delle forze dell’ordine

Emergenza coronavirus Como, polizia locale, controlli, pattuglie e posti di blocco in città

La polizia locale di Como insieme alle forze dell’ordine intensificheranno i controlli relativi al rispetto delle nuove disposizioni governative in materia di contenimento dei contagi. L’attenzione sarà rivolta soprattutto alle strade e alle piazze dove è più probabile il formarsi di assembramenti (centro città, lungolago, viale Geno, area del mercato).

«Si ricorda l’obbligo di indossare la mascherina in tutti i luoghi chiusi accessibili al pubblico – scrive palazzo Cernezzi – Dal 17 agosto è obbligatorio indossare la mascherina dalle ore 18 alle ore 6 anche all’aperto nelle pertinenze dei locali e nelle strade o nelle piazze con caratteristiche che rendono più facile la formazione di assembramenti anche occasionali».

Per i trasgressori è prevista una sanzione da 400 a 3.000 euro. «Invitiamo tutti a mantenere un comportamento responsabile – spiega l’assessore alla Polizia locale e alla Sicurezza Elena Negretti – e a osservare le nuove misure di sicurezza».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.