Cultura e spettacoli

Cretì esporrà in San Pietro in Atrio

Lo scultore e pittore comasco di origine leccese Pantaleo Cretì (nella foto)

© | . .

esporrà di nuovo a Como (l’ultima volta è stato nel 2012), nell’ex chiesa di San Pietro in Atrio in via Odescalchi, a partire dal 1° giugno prossimo. La sua mostra si intitolerà “La rabbia e la fame” e proporrà una serie di opere recenti tra sculture in bronzo realizzate presso la fonderia artistica Esposito di Cucciago, specializzata in fusioni a terra, più altre sculture in pasta di legno e una cinquantina di tecniche miste su carta. Cretì, classe 1948,  ha insegnato a lungo al Liceo “Teresa Ciceri” e nel 2011  ha partecipato alla Biennale di Venezia invitato da Vittorio Sgarbi. L’artista lavora tutti i materiali, dalla creta alla pietra. Ha partecipato a mostre personali e collettive, in Italia e all’Estero. Attualmente lavora nel suo studio a Como in via Canturina. Il suo sito è https://pantaleocreti.jimdo.com/.

22 Marzo 2017

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto