Creval, utile 2019 a 56,2 mln (+77%)

Cedute sofferenze per 357 milioni di euro

(ANSA) – MILANO, 6 FEB – Il credito Valtellinese chiude il 2019 con un utile netto pari a 56,2 milioni di euro, in aumento del 77% rispetto ai 31,7 milioni del 2018. La banca fa registrare una raccolta commerciale pari a 16,4 miliardi di euro (+7,8%), trascinata dall’aumento dei depositi e conti correnti. Il margine di interesse si attesta a 347,5 milioni di euro, in calo rispetto all’anno precedente. Le commissioni nette si sono attestate a 249,1 milioni di euro. I proventi operativi sono pari a 637,4 milioni di euro. In calo del 18,8% le spese del personale che sono pari a 265,6 milioni. La banca ha ceduto un portafoglio di sofferenze unsecured per un valore contabile lordo di circa 357 milioni di euro, a Hoist Finance. Il portafoglio di crediti ceduto è composto da circa 8.000 posizioni in larga parte riferibili a clientela corporate; una significativa parte dei crediti ceduti è entrata in sofferenza prima del 2011. La Borsa ha accolto positivamente i risultati con il titolo in crescita del 4,3%.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.