Crisi del lavoro, un film la racconta al Gloria

A fábrica de nada film di Paolo Pinho

A fábrica de nada è l’opera prima del regista portoghese Paolo Pinho, un film incentrato sulla crisi economica e sulla vita di un gruppo di operai di una zona industriale di Lisbona. Improvvisamente una nuova direzione si insedia nella loro fabbrica. I macchinari vengono spostati e la produzione si ferma. I lavoratori hanno le reazioni più diverse, mentre un intellettuale osserva le dinamiche che si scatenano tra di loro. A fábrica de nada registra le conseguenze devastanti della crisi sulle esistenze dei protagonisti ma mette anche in evidenza le assurdità del sistema economico. Un impoverimento umano in cui si staglia la resistenza di questo manipolo di operai che non dimentica la solidarietà. Allo stesso tempo, la realtà corre parallela all’immaginazione con il gruppo che si racconta e che si lascia andare alla musica. Emergono, in sottofondo, la crisi dello stato sociale e l’assenza della politica piegata alle esigenze del mercato. Il film è in programma lunedì 18 marzo allo Spazio Gloria di via Varesina 72 a Como nell’ambito della tradizionale rassegna del lunedì dedicata al cinema di qualità a cura di Alberto Cano. Info: www.spaziogloria.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.