Cronaca

Crisi della Pontelambro. Il senatore Butti al governo «Serve subito un intervento. Vanno sbloccati 2,5 milioni»

Interrogazione al ministro dello Sviluppo economico
Due milioni e mezzo di euro da sbloccare rapidamente per salvare la storica azienda Pontelambro (specializzata nella produzione e commercializzazione di foglie di Pvc, con sede nell’omonimo comune lariano) dalla profonda crisi che la attanaglia. Ovvero, fallimento e conseguente spettro di rimanere senza lavoro per 97 persone. È con l’obiettivo di trovare una via d’uscita a questa situazione che il senatore lariano del Pdl, Alessio Butti, ha rivolto ieri un’interrogazione scritta al ministro
dello Sviluppo economico, Corrado Passera.
«La proprietà (dell’impresa, ndr) – si legge nel documento – ha partecipato al “Bando Reach” emesso dal ministero dello Sviluppo economico che, con lettera protocollata l’11 maggio scorso, ha confermato il parere favorevole della commissione tecnica e lo stanziamento di 2 milioni 556mila euro in favore della Pontelambro Industria Spa».
Il punto, però, è che quei fondi non sono ancora materialmente arrivati all’azienda dell’Erbese, mentre – scrive ancora Butti nell’interrogazione – «è interesse di tutte le comunità coinvolte privilegiare un piano di risanamento finanziario della Pontelambro Spa e il mantenimento della base produttiva fin qui consolidata, anche al fine di una piena valorizzazione del tessuto industriale presente nel territorio».
I due punti di chiusura dell’interrogazione sono chiari. Il senatore del Pdl chiede «come il governo intende intervenire per preservare l’unità industriale, consentendo la ripresa produttiva e garantendo una stabilizzazione dell’occupazione». Infine Butti chiede al ministro di «avviare il più celermente possibile tutti gli atti utili alla liquidazione del fondo da 2,5 milioni».

Nella foto:
L’ingresso principale della Pontelambro Industria Spa, azienda in forte crisi (foto Mv)
26 Maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto