Crisi e conseguenze: case all’asta in aumento del 15% in un anno in provincia di Como

Due case all’asta su 100 in provincia di Como, con una crescita del 15% a giugno 2015 rispetto allo scorso anno. È quanto emerge dal rapporto annuale sulle aste immobiliari del Centro studi Sogeea. 30.746 le procedure in corso per immobili residenziali in tutta Italia, con un aumento quasi del 12%, e un quarto delle abitazioni nella sola Lombardia.

In provincia di Como, a giugno 2015, si registravano 696 case all’asta, rispetto alle 605 di giugno 2014. In 3 casi su 4 (520 immobili) si tratta di abitazioni il cui valore è inferiore a 100mila euro. 87 le case all’asta con valore compreso tra 100mila e 200mila euro, soltanto 5 invece gli immobili da 1 milione di euro o più.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.