Cristina Egger, da Como a Pechino Express
Cultura e spettacoli, Spettacoli, Vip

Cristina Egger, da Como a Pechino Express

Dal Lago di Como a Pechino Express e ritorno.
Cristina Vittoria Egger, volto noto nel mondo del lusso e dell’alta moda, e il figlio Alessandro (modello a attore) hanno partecipato alla nota trasmissione di Rai2 che racconta il lungo viaggio di otto coppie, con pochissime risorse a disposizione, tra Filippine, Giappone e Taiwan alla conquista del Sol Levante. I protagonisti viaggiano su mezzi di fortuna e per dormire devono affidarsi all’ospitalità non sempre sicura della popolazione locale.
Sono stati i primi a essere eliminati durante la seconda puntata, ma certo non verranno dimenticati facilmente. Abituata a una vita agiata, a Cristina è stato subito affibbiato il soprannome di “mamma snob” e in Rete non sono mancati commenti al vetriolo. In effetti i suoi ritmi di gara, il suo look e il suo approccio a questa esperienza sono stati ben diversi da quelli dei suoi rivali: persino il figlio l’ha rimproverata al termine di questa avventura dicendole che non ce l’ha messa tutta. «Fa sicuramente parte del copione. Ho letto le critiche, a volte feroci, ma evidentemente sono parole che derivano dal fatto che non mi conoscono – ha detto Cristina Vittoria Egger – Per questo motivo non mi hanno toccata». E sui battibecchi con il figlio, ha spiegato come sia inevitabile avere dei diverbi, ma nulla di importante. Cristina Vittoria Egger ormai da 20 anni vive sul lago di Como, «un luogo fantastico. Ammiro le bellezze esistenti e l’eleganza dei luoghi», ha detto la donna che viaggia molto per lavoro e in estate fa tappa fissa a Montecarlo.
Sull’esperienza di Pechino-Express, infine, è chiara. «Si è trattato di un’avventura incredibile. Il caldo insopportabile ha sicuramente rappresentato un aspetto negativo del viaggio. Ma i luoghi fantastici e la gente ospitale sono l’altra faccia della medaglia», ha concluso Cristina Vittoria Egger.

27 settembre 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto