Cuaron a fianco delle colf messicane

Regista premio Oscar promuove campagna per difendere lavoratrici

(ANSA) – ROMA, 27 MAG – Il regista messicano premio Oscar Alfonso Cuarón si schiera al fianco delle lavoratrici domestiche in Messico, promuovendo una campagna per chiedere ai datori di lavoro di non smettere di pagare i salari di queste impiegate durante la pandemia di Covid-19. Nel 2019, Cuaron ha vinto tre premi Oscar con Roma, pellicola che racconta le vicende di una domestica in una famiglia messicana degli anni Settanta. Il regista sostiene l’iniziativa "Cuida a quien te cuida" (Curati di chi si prende cura di te) del Centro di supporto e formazione per i dipendenti domestici (Caceh) in Messico, che chiede di rispettare i diritti di questo settore durante l’emergenza sanitaria. Secondo il Caceh, la maggior parte dei 2,3 milioni di impiegati domestici in Messico vive alla giornata e non dispone di sicurezza sociale. "È nostra responsabilità come datori di lavoro pagare i loro salari in questo momento di incertezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.