Cuoco ragazzino da Lurate Caccivio a MasterChef

ALLE SELEZIONI DEL TALENT CULINARIO
C’è un comasco fra i 40 migliori aspiranti cuochi di età compresa fra gli 8 e i 13 anni che si sono sfidati nella prima puntata di Junior MasterChef. Si chiama Martino Premi, abita a Lurate Caccivio e giovedì sera ha debuttato in televisione, su Sky Uno, partecipando alle selezioni del talent culinario. «Quando cucino mi sento a mio agio – ha detto il piccolo comasco – È come se io e la cucina fossimo una cosa sola». Una passione di famiglia. Martino, infatti, è figlio di un ristoratore e tra i fornelli ha avuto come maestro suo nonno, l’uomo che gli ha insegnato a cucinare tutto, anche il merluzzo a cubetti che il giovane cuoco ha presentato alle selezioni di Junior MasterChef, entrando così nella rosa dei migliori 40 concorrenti. «Ci tengo molto – ha raccontato Martino parlando di questo piatto – perché la ricetta l’ha inventata mio nonno Gino Premi, che è uno chef». Appassionato di cucina e di musica hip hop, Martino ha le idee chiare anche sui gusti: meglio il pesce della carne e ai dolci preferisce i piatti salati. Al termine delle selezioni, il giovane cuoco lariano è tornato a casa con un attestato di partecipazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.