Curiamo il “patrimonio città” con un cambio di mentalità

Siamo aperti a partecipare a programmi che vedano uniti i vari soggetti che operano perché il turismo sul lago e nelle valli non sia un “prodotto di nicchia” riservato ad alcuni alberghi ma sia un grande progetto che permetta di aumentare le presenze con offerte ricettive molto varie e qualificate.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.