Da balcone Palazzo Vecchio suona violino

A Firenze

(ANSA) – FIRENZE, 26 AGO – Il violinista Charlie Siem, alla presenza del sindaco di Firenze Dario Nardella, ha aperto il ‘ReGeneration Festival’ suonando dal balcone di Palazzo Vecchio, a Firenze davanti a un centinaio di persone, che hanno rispettato il distanziamento sociale. Un modo per omaggiare la città in un anno complicato a causa del Covid e per segnare la ripartenza, proprio nello spirito in cui è pensato il Festival ideato dai tre giovani inglesi Roger Granville, regista, Maximilian Fane, direttore d’orchestra e Frankie Parham. L’edizione 2020 del ‘ReGeneration Festival’ è speciale perché per la prima volta fa tappa al Giardino di Boboli: sono previste quattro serate di opera, musica classica e jazz per 500 spettatori ad ingresso gratuito. L’apertura è dedicata all’Opera La Cenerentola di Gioacchino Rossini. Tutte le serate potranno essere seguite anche in diretta streaming sul sito di newgenerationfestival.org e sui canali youtube degli Uffizi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.