Da Cambridge all’Insubria per studiare la teoria dei topoi. Il talentuoso 22enne Morgan Rogers a Como

Da sinistra: Riccardo Zanfa, Olivia Caramello,, Morgan Rogers,

Da Cambridge a Como, da una delle Università più antiche e prestigiose al mondo alla giovane Università degli studi dell’Insubria: Morgan Rogers è un talentuoso studente inglese arrivato al Dipartimento di scienza e alta tecnologia a Como per specializzarsi in teoria dei topoi.  Rogers, ventiduenne con doppia nazionalità inglese e francese, una laurea e un master in matematica conseguiti entrambi a pieni voti all’Università di Cambridge, è a Como da pochi giorni e ci resterà almeno per i prossimi tre anni per il dottorato in Matematica del calcolo e informatica. È uno dei dieci studenti stranieri assegnatari di una borsa dell’Istituto nazionale di alta matematica, che seleziona brillanti giovani matematici da tutto il mondo che desiderano svolgere il dottorato in università italiane. Morgan Rogers ha scelto Como e l’Università degli Studi dell’Insubria perché avrà come supervisor la professoressa Olivia Caramello, anche lei prima a Cambridge dove ha conseguito il dottorato e poi insegnato, e successivamente in Francia all’Institut des Hautes Études Scientifiques (IHES), prestigioso istituto dove lavorano diverse Medaglie Fields, e infine da un anno all’Insubria.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.