Da Como a Roma per le imprese

alt Martedì la giornata di protesta
In partenza centinaia di artigiani e commercianti

Una nutrita delegazione di commercianti e artigiani comaschi sarà a Roma martedì prossimo per partecipare alla manifestazione di protesta indetta da Rete Imprese Italia. E proprio “Senza impresa non c’è Italia. Riprendiamoci il futuro” è lo slogan della mobilitazione generale alla quale sono attesi 50mila piccoli imprenditori provenienti da tutta Italia.
Per quanto riguarda il Lario, in partenza verso Roma vi sono centinaia di associati a Confcommercio e a Confartigianato. L’obiettivo

è, come spiega un comunicato di Confartigianato Imprese di Como, ritrovarsi nella capitale «per dire basta non soltanto a un fisco che schiaccia imprese e famiglie e sottrae risorse allo sviluppo, ma anche al calvario burocratico e a una tassazione locale irresponsabile».
Commercianti e artigiani chiedono al nuovo governo e alla politica «che vengano tolti i vincoli e i costi che pesano sul lavoro per poter così assumere i giovani». Le associazioni aderenti a Rete Imprese Italia vorrebbero inoltre che «le banche ricomincino a investire sull’economia reale» e «che lo Stato saldi i suoi debiti con le aziende». Servono, poi, «interventi di forte impulso alla ripresa economica, misure urgenti per consentire alle imprese di resistere alle difficoltà e tornare rapidamente allo sviluppo». Insomma, i piccoli imprenditori chiedono «fatti concreti» alla politica e al governo.

Nella foto:
Chiuso per sempre: una scritta comparsa in questi anni su molti negozi e laboratori

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.