“Frontaliers” torna su Etv: quattro appuntamenti al giorno per gli sketch in dogana

Frontaliers disaster
I due protagonisti: il frontaliere Roberto Bussenghi e il doganiere Loris Bernasconi
I due protagonisti: il frontaliere Roberto Bussenghi e il doganiere Loris Bernasconi

Dopo il successo di aprile, torna a grande richiesta la striscia quotidiana di Frontaliers su Etv. Quattro appuntamenti al giorno: alle ore 7.40, alle 12.25, alle 20 e alle 00.40, a partire da domani.
Da venerdì, dunque, risate garantite con i due protagonisti della fortunata serie prodotta dalla Rete 3 della Televisione Svizzera: il doganiere Loris Bernasconi (impersonato dall’attore Paolo Guglielmoni), quadrato e inflessibile, in special modo nei confronti degli italiani che attraversano il confine, e il frontaliere Roberto Bussenghi (interpretato da Flavio Sala), originario di Usmate Carate e impiegato in una ditta svizzera.
Ogni giorno Bussenghi passa – o, meglio, tenta di passare – il confine per andare a lavorare. E puntualmente, ogni giorno si scontra con il doganiere Bernasconi e con le sue puntigliose richieste.
Al posto che assecondare lo zelo della guardia, il frontaliere reagisce con ironia: uno spirito che spinge il doganiere a trattenere per ore alla frontiera Bussenghi.
Una caricatura nella quale molti frontalieri e molti svizzeri si riconoscono e sulla quale sorridono, al punto che Frontaliers è diventata una serie culto a cavallo del confine. Tanto è vero che la maratona dedicata agli episodi di Bussenghi e Bernasconi andata in onda a metà maggio su Etv ha tenuto incollati alla tv migliaia di telespettatori comaschi e lombardi. In base ai dati Auditel, sono stati circa 200mila i telespettatori che domenica 13 maggio hanno visto la “maratona Frontaliers”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.