Dagli aghi per siringhe ai brand internazionali

La sua vita
Pietro Catelli nasce a Como il 14 aprile 1920. Rimasto orfano di madre, inizia a lavorare giovanissimo come rappresentante di aghi per siringhe e termometri per una ditta tedesca a Monte Olimpino. Da qui inizia la sua avventura imprenditoriale, che lo porterà nel 1946 – a soli 26 anni – a fondare Artsana Group e nel 1958 a dare origine a Chicco, marchio destinato a divenire sinonimo di prodotti per l’infanzia nel mondo. A Pic Solution e Chicco seguono Lycia e Control, brand che incontrano l’apprezzamento dei consumatori. Nel 1974 viene nominato Cavaliere del Lavoro dal presidente della Repubblica. Muore nella sua casa di Como il 20 gennaio 2006, proprio dove ieri è stata inaugurata la Salita a lui intitolata. Nel 2000, per festeggiare i suoi 80 anni è stato inaugurato a Grandate – davanti alla Artsana Group – il Museo del Cavallo Giocattolo. Un luogo magico che ospita una collezione di pregio di cavalli giocattolo, visitato ogni anno da migliaia di persone.

Nella foto:
Pietro Catelli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.