Economia

Dai laboratori al concorso letterario

Ricco calendario
(f.bar.) È ricco di appuntamenti il cartellone allestito per la 41ª edizione della Mostra dell’Artigianato. Non solo dunque la visita agli stand, ma anche numerosi eventi come i laboratori per baby falegnami. I bimbi che parteciperanno saranno guidati da un maestro artigiano, Gino Chabod, che spiegherà i trucchi del mestiere e li aiuterà a conoscere l’affascinante mondo del legno e a realizzare giochi e oggetti con gli attrezzi di una vera falegnameria artigianale. Ci sarà poi spazio anche

per il tradizionale “Concorso Letterario Mondo Artigiano”, arrivato ormai alla nona edizione. Ben 74 gli autori che hanno presentato un’opera, sul tema dell’artigianato e con la possibilità di scrivere anche in dialetto. A capo della giuria, il bellanese Andrea Vitali. Sarà proprio lo scrittore a premiare i sei vincitori del Concorso Mondo Artigiano, la sera di venerdì 31 ottobre. Questi, intanto, gli orari della manifestazione, aperta fino al 2 novembre: feriali ore 15-22.30, sabato e domenica 10-22.30. L’ultimo giorno la chiusura sarà anticipata alle 20. Biglietto intero 4 euro, ridotto 2 euro (oltre 65 anni), gratis per i bimbi fino a 10 anni. Tutte le informazioni e l’elenco degli eventi è consultabile sul sito www.mostrarti-gianato.com.

26 ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto