Dal Consiglio Lazio ok alla Manovra

Nasce Agenzia lavoro. Un miliardo in investimenti già dal 2020

(ANSA) – ROMA, 21 DIC – Meno Irap, la conferma dell’abbassamento dell’Irpef, un nuovo Fondo per le imprese, slancio allo sviluppo sostenibile, una nuova Agenzia regionale dedicata al lavoro. Sono alcune delle misure contenute nella Manovra 2020 della Regione Lazio approvata dal Consiglio. La Manovra, spiega la Regione, ammonta a 3,48 miliardi per l’anno 2020, 3,39 per il 2021 e 3,10 il 2022. Di questi, rispetto al 2020, 346 milioni sono destinati al Fondo taglia tasse, 647,8 ai servizi essenziali, di cui oltre la metà per il trasporto pubblico locale. Un miliardo per il 2020, seguiti da 812 e 668 milioni per gli anni successivi, andranno su investimenti strategici: ambiente e rifiuti, infrastrutture e mobilità, formazione, inclusione sociale, trasferimento tecnologico, cura del territorio e interventi per i Comuni. Inoltre vengono confermate sia le esenzioni che le riduzioni dell’addizionale Irpef. La Manovra istituisce inoltre l’agenzia regionale ‘Spazio lavoro’, che ottimizzerà i servizi per l’occupazione e le politiche attive.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.