Danimarca, ruba 18 mln fondi per poveri

Lavorava da 40 anni come assistente sociale

(ANSA) – ROMA, 18 FEB – Per quarant’anni ha lavorato per i servizi sociali danesi e negli ultimi 25 ha rubato fondi ai bisognosi per un totale 117 milioni di corone danesi, circa 18 milioni di euro. Lo scrive la BBC. Atteso il verdetto in Danimarca per Britta Nielsen. La donna ha lavorato presso il Consiglio nazionale dei servizi sociali per 40 anni, distribuendo finanziamenti alle persone bisognose. Ma nel 2018 è stata accusata di aver sottratto fondi. Nielsen è fuggita in Sudafrica dopo che le accuse sono emerse. Ha accettato di tornare in Danimarca dopo che l’Interpol ha emesso un mandato di arresto. Deve rispondere di appropriazione indebita di denaro per oltre 25 anni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.