Danneggiamenti in centro storico: straniero 40enne patteggia 10 mesi

Tribunale di Como l'aula

La scorsa settimana era stato protagonista di ben due arresti – entrambi fatti dalle volanti in centro storico, a due passi dal Duomo – nel giro di poche ore. Il primo per un tentato furto in un B&B, il secondo per una serie di danneggiamenti. Oggi è comparso di fronte al giudice Maria Elisabetta De Benedetto per rispondere a questa seconda contestazione.

Un bosniaco di 40 anni ha scelto di patteggiare 10 mesi (con la pena che non è stata sospesa) nella prosecuzione del processo rinviato la scorsa settimana. La serie di danneggiamenti cui era chiamato a rispondere erano avvenuti intorno alle 22.30 della sera tra via Albertolli e piazza Gobetti. In Questura era giunta una segnalazione da parte dei cittadini e le volanti avevano raggiunto il centro storico fermando il sospettato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.