Danni a un dissasuore: giovani vandali a Porlezza, denunciati due 21enni
Cronaca

Danni a un dissasuore: giovani vandali a Porlezza, denunciati due 21enni

Vandali per noia, questa è almeno la tesi dei carabinieri della compagnia di Menaggio che nelle ultime ore sono nuovamente intervenuti per individuare e denunciare responsabili di atti vandalici. I militari dell’Arma hanno identificato i presunti responsabili della distruzione di una colonnina luminosa a Porlezza, in piazza Giovanni Paolo II. Si tratta di due ragazzi di 21 anni, entrambi residenti nella zona, che sono stati denunciati.

Un episodio che arriva a pochi giorni di distanza dall’identificazione di un gruppo di cinque ragazzini, tre dei quali minorenni, accusati del raid vandalico contro le auto in Valle Intelvi, a inizio settembre. Il danneggiamento a Porlezza risale invece alla metà del mese di settembre. Durante la notte era stato preso di mira un dissuasore stradale. I carabinieri della stazione di Porlezza avviarono le indagini lavorando per identificare i responsabili dell’odioso e insensato gesto. Al termine degli accertamenti hanno condotto ai due 21enni che avrebbero ammesso di aver agito senza alcun motivo, solo per noia e perché non avevano altro da fare. Le stesse motivazioni indicate da uno dei ragazzini denunciati per aver danneggiato una sessantina di auto in una notte di follia, a inizio settembre, in Valle Intelvi.

9 novembre 2018

Info Autore

Mauro

Mauro Peverelli mpeverelli@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto