Dati allarmanti dalla polizia: aumentano furti, rapine e frodi informatiche

polizia123Triplica il numero delle rapine nei negozi. In crescita anche i colpi messi a segno nelle abitazioni. Aumentano, inoltre, furti, truffe e frodi informatiche. Sono questi i dati più allarmanti emersi durante la festa organizzata dalla Polizia ieri mattina per celebrare il 161esimo anniversario della sua fondazione (nella foto). Una ricorrenza, ha esordito il questore di Como, Michelangelo Barbato, che «abbiamo voluto festeggiare in maniera sobria, rimanendo in Questura. È sotto gli occhi di tutti il periodo di difficoltà economica che l’Italia sta attraversando».

Tema delicato, come detto, quello delle rapine. In vertiginosa salita i colpi nei negozi: il dato è quasi triplicato, con 58 episodi contro i 21 del passato.  Le statistiche sono relative al periodo compreso tra il 1° aprile 2012 e il 31 marzo 2013 messe a confronto con lo stesso lasso di tempo dell’anno precedente. In crescita anche i colpi messi a segno in casa, passati da 13 a 20. In aumento, inoltre, le rapine in banca: 13 contro 6. Infine, sale anche la cifra dei colpi messi a segno in strada: da 50 casi si è arrivati a 52.
Complessivamente le rapine sono passate da 132 a 195 con un incremento del 47,7%. Cifre significative anche per quanto riguarda il numero dei furti in abitazione, salito del 4,2% (da 2.722 a 2.836).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.