Davide Ballerini a Fabio Jakobsen: «Devi tornare più forte di prima»

Forza Fabio Jakobsen

«Non smettere mai di combattere; devi tornare più forte di prima. Siamo vicini a te e alla tua famiglia». È questo il messaggio che il ciclista comasco Davide Ballerini ha affidato ai social per incoraggiare il compagno di squadra Fabio Jakobsen.
Al Giro di Polonia, dove è in corsa anche lo stesso Ballerini (terzo nella frazione di ieri e quinto in classifica generale), il corridore della Deceuninck-Quick Step è rimasto coinvolto in un incidente all’arrivo della prima tappa ed è ricoverato in condizioni gravi all’ospedale di Katovice.
Tutto il mondo del ciclismo si è stretto a Fabio e alla sua famiglia. Lo stesso Ballerini ha postato una immagine a fianco dell’olandese, mentre la sua squadra ha pubblicato una immagine con l’incoraggiamento “Forza Fabio”, chiedendo ai tifosi di ciclismo di condividerla, come hanno fatto anche tanti fans comaschi.
In queste ore è ancora più struggente pensare che i genitori di Jakobsen hanno deciso di chiamare loro figlio Fabio per un tributo a Fabio Casartelli, il corridore di Albese con Cassano scomparso tragicamente al Tour del France del 1995 nella discesa del Col de Portet-d’Aspet.
Proprio al Tour de France di due anni fa, Sergio e Rosa Casartelli, genitori del compianto campione olimpico di Barcellona 1992, avevano incontrato l’olandese in occasione di una cerimonia di commemorazione del figlio.
L’incidente in Polonia, al di là della sua dinamica – Dylan Groenewegen è stato squalificato per aver provocato la caduta che ha coinvolto Jakobsen – sta portando polemiche e riflessioni sul piano della sicurezza, per un traguardo giudicato troppo veloce e per l’utilizzo di transenne che non si sono rivelate adeguate in questa drammatica circostanza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.