De Biasio, Ferrari e Proietti al raduno azzurro di Jesi

Scherma, tre atlete della Comense convocate in Nazionale: Arianna Proietti, Carlotta Ferrari, Irene De Biasio.

Finale di 2020 decisamente operativo per tre portacolori della Comense Scherma, che sono state convocate a Jesi per un allenamento collegiale di fioretto maschile e femminile riservato alla categoria Under 20. La cittadina marchigiana è storicamente un punto di riferimento per la scherma; dal suo circolo sono stati lanciati personaggi del calibro di Valentina Vezzali, Giovanna Trillini, Elisa Di Francisca e Stefano Cerioni. Jesi, peraltro, è pure il luogo di nascita del commissario tecnico della Nazionale di calcio, Roberto Mancini.
Dal 26 al 30 dicembre affronteranno la trasferta tre giovani promesse della Comense Scherma, a conclusione di un anno in cui per l’emergenza Covid non sono state disputate gare, con la speranza che nel 2021 si possa ripartire.
La società di via dei Partigiani a Jesi schiera le allieve del tecnico Serena Pivotti, Irene De Biasio, Carlotta Ferrari e Arianna Proietti. In ogni condizione in questa stagione si sono sempre allenate e non lasceranno nulla di intentato per essere di nuovo chiamate dai tecnici federali quando si potrà tornare a gareggiare in Italia e nel resto del mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.