De Santis (FdI): «Stop ai tuffi e ai bagni nel lago. Bisogna far rispettare il divieto di balneazione»
Cronaca

De Santis (FdI): «Stop ai tuffi e ai bagni nel lago. Bisogna far rispettare il divieto di balneazione»

Tuffi e bagni nel lago pericolosi ma anche “indecorosi” e da “bloccare”. A chiederlo è Sergio De Santis, consigliere di Fratelli d’Italia che invoca interventi per arginare anche altri aspetti non da città turistica «Situazioni inaccettabili per una cittadina a vocazione internazionale. Mi dissocio dall’attuale gestione del mancato contrasto a chi non rispetta il divieto di balneazione, con tutte le implicazioni di salute pubblica che ne derivano. Da consigliere di Centrodestra non posso non ricordare che la cosiddetta “tolleranza zero” è stata uno dei cavalli di battaglia vincenti della nostra coalizione alle elezioni». Così in attesa dei giorni più affollati in città con il Ferragosto alle porte «chiedo di fermare i bagni in zone inquinate e i tuffi selvaggi, di stoppare biciclette, sdraio, palloni da calcio giardini di Villa Olmo. Stop alle tende dei turisti piazzate nelle aree aperte monumentali della città; stop alla presenza dei questuanti organizzati col cappellino nei punti strategici del centro storico e ai parcheggiatori abusivi nelle vie e nei parcheggi pubblici cittadini».

13 Ago 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto