De Sfroos, nuovo libro con “La Nave di Teseo”

Davide Van de Sfroos a San Siro

E tre. Dopo la ristampa del libro di racconti Le parole sognate dai pesci uscito già da Bompiani e il recente Ladri di foglie sta per uscire da “La Nave di Teseo”, la casa editrice milanese fondata da Elisabetta Sgarbi con alcuni intellettuali tra cui Umberto Eco, un nuovo libro di Davide Van De Sfroos. Il cantautore comasco che è attualmente in tour con lo spettacolo “Tour de nocc” già sold out al Sociale di Como è atteso infatti in libreria a marzo con il suo Taccuino d’ombre. Una mappa topografica mentale, un percorso nei labirinti della coscienza, una raccolta di prose poetiche – o di poesie narrate – nella quale il girovagare di Davide Van De Sfroos tra immagini, istantanee e memorie si svela pian piano, pagina dopo pagina, come un sipario che si solleva per rivelare allo spettatore una scena dove un improvviso gioco d’ombre e luci anima una figura angelica e folle nel contempo. Con i disegni originali dell’autore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.