Decaro, locali aperti, ma stop a cibi e bevande fuori

'Così si evita la possibilità di assembramenti'

(ANSA) – BARI, 12 OTT – "Chiediamo di lasciare i locali aperti, perché se uno sta seduto mantiene il distanziamento, ma di bloccare la somministrazione di alimenti e bevande all’esterno proprio per bloccare a monte la possibilità di assembramenti. Diventa più facile poi fare il controllo." Così Antonio Decaro, presidente dell’Anci e sindaco di Bari. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.