Dedica commovente per il vincitore : «Un successo per Lorenzo, un bimbo che non c’è più»

alt Le interviste ai piloti
«Ci tengo a fare una dedica in diretta». Corrado Fontana lo ha chiesto ieri sera, poco prima di collegarsi in diretta con Etv per commentare il suo sesto successo nel rally di casa. «Questa vittoria è tutta per Lorenzo, un bambino che non c’è più» dice ai microfoni dell’emittente media partner della gara. E alla conferenza stampa il vincitore indossa infatti la maglietta dell’associazione “Con Lorenzo per mano”, che opera a sostegno della ricerca nel campo dei tumori dell’età pediatrica

. Per quanto riguarda la gara, Corrado rivela: «Sono stato in testa dall’inizio alla fine, ma i miei avversari non hanno mai mollato, guai a pensare che sia stato un successo facile».
Non nasconde la sua gioia Paolo Porro per la vittoria nel Trofeo Asfalto: «La dedico a mio papà Giancarlo, a mia mamma e alla mia compagna Agnese, che mi sono sempre stati vicini. Una grande soddisfazione far bene sulle strade di casa e finire con la conquista del campionato».
«Non è stato facile esordire su una Wrc – ha detto il terzo classificato, Alessandro Re – ma siamo cresciuti progressivamente e man mano abbiamo preso confidenza: una bella esperienza».
Raggiante anche Marco Roncoroni, quarto assoluto: «Per la prima volta correvo su una Super 2000, una vettura incredibilmente competitiva. E sono contento di aver portato a casa il trofeo di Etv e Corriere di Como, il coronamento a una gara che per me è stata indimenticabile».

Nella foto:
Marco Roncoroni e Marco Vozzi hanno vinto il trofeo di Etv e Corriere di Como

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.