Def: Cpi-Cottarelli, deficit al 10,2%, debito al 159,6%

Le nuove ondate Covid hanno peggiorato le prospettive economiche

(ANSA) – ROMA, 27 MAR – Il deficit potrebbe raggiungere quest’anno il 10,2% del Pil, superiore di 50 miliardi e 3,2 punti percentuali rispetto alle ultime stime del governo indicate nell’aggiornamento del Def. Con una crescita al 3.5% e il peggioramento del deficit, il debito pubblico salirebbe ancora, fino al 159,6%. Sono le previsioni su deficit e debito pubblico realizzate da Carlo Cottarelli e Giulio Gottardo per l’Osservatorio dei conti pubblici italiani (Cpi) dell’Università Cattolica di Milano. "La seconda e la terza ondata di Covid-19 – è scritto nelle stime – hanno peggiorato le prospettive per l’economia italiana e per i conti pubblici del 2021". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.